Scrivere email

Cos’è remotati

Una risorsa per aiutarti a trovare i vantaggi ed evitare le trappole della vita lavorativa senza ufficio.
Lavorare da remoto è solo una questione di comodità da pantofolaio. Puoi evitare rogne e dedicarti alle cose a cui tieni davvero. Bricolage, capoeira, volontariato, la raccolta completa di Maigret, perfino la famiglia. Nessun giudizio!


Non tanto tempo fa, ammettere di lavorare in pigiama era quasi come dire “faccio cose, vedo gente” o “vivo ancora dalla mamma.” Non più: La pandemia ci ha resi tutti smart workers, chi più, chi meno.
Lavorare da remoto è più una scelta di nicchia — o di rimbalzo. Nel lockdown di marzo 2020, c’erano 6,58 milioni di smart worker d’emergenza in Italia, e solo una frazione di questi tornerà in ufficio. Il new normal sarà 5,35 milioni di lavoratori remotati.

Remotauro col caffè

COLLEGHI SODDISFATTI

PASTI SANI E GUSTOSI

MENO ORE IN CODA

DI COCCOLE CON IL CANE

Chi siamo

Remotato

Stefano Maffulli

Remotato

Pugliese, è stato assunto da Milano in Silicon Valley con un colloquio telefonico nel 2008. Fin dal 2001 ha gestito campagne politiche con gruppi sparsi in tutta Europa, quando internet era agli albori, le telefonate si pagavano a minuti e le video chiamate erano su Star Trek. Ha oltre dieci anni di esperienza nel creare e gestire team remoti in comunità non-profit e startup.

Nicole Martinelli

Remotata

Californiana, ha scritto articoli per Newsweek, Wired e il New York Times e altri mentre viveva a Milano…o mentre era a Tokyo, Sāo Paulo, Berlino, Verona o forse usciva dalla palestra sotto casa: nessuno l’ha mai saputo. Una nomade digitale della prim’ora, tornata a San Francisco, ha continuato a seguire un percorso no-ufficio, compresi diversi anni per team remoti nel settore non-profit. 

Puti

Pierpaolo Putignano

Remotato

Pugliese, lavora da remoto sin da quando le vignette urgenti si mandavano via fax. Fumettista, storyboardista per l’animazione e la pubblicità, da eoni collabora con una delle più famose manifestazioni di comics del mondo.
La sua giurassicità informatica lo rende il prototipo perfetto di “nonno digitale”, fiero di non aver mai augurato un “buongiornissimo” e di non aver mai chiesto un “kaffè”.

Come reinventarsi assistente virtuale

Qui a Remotati siamo convinti che tanto lavoro da ufficio può essere comodamente fatto da casa. Secondo l’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, nel 2020 un terzo di tutti i lavoratori dipendenti ha dovuto lavorare da remoto.…
Usare Slack

Usare Slack al meglio: 10 consigli utili

Usare Slack non è difficile ma va domato. Nel 2015, Slack ha promesso di uccidere la posta elettronica. La nuova app basata sul Web avrebbe fatto magie, permettendo ai team distribuiti ad aumentare il rapporto segnale / rumore attraverso i …